Fabbrica_del_Sorriso

visitatori 520095
utenti collegati 4
34.228.41.66

Nero Su Bianco - Associazione Culturale domenica 09 dicembre 2018 ore 20:10:21
Sheet

Imposta Nero Su Bianco come Pagina Iniziale Aggiungi Nero Su Bianco ai Preferiti Stampa questa pagina

home

accademia
corsi musicali
docenti
calendario lezioni
dove siamo
regolamento
allievi

associazione
chi siamo
statuto
manifestazioni
modulistica
bambini di carta
contatti

community
chat
forum
guestbook
mercatino
newsletter
utenti del giorno

utility
loghi & banner
download
link
almanacco
previsioni meteo
oroscopo musicale
metronomo online

area riservata
report allievi
grafico allievi
recupero password

Giorgio La Pira

Nel 1946 viene eletto all'Assemblea Costituzionale. Dalla sua operante amicizia con Dossetti, Fanfani e Lazzati nasce il famoso gruppo dei "professorini". Nel 1947 esso dā vita a Cronache sociali, la rivista che meglio ha espresso la presenza cristiana nel faticoso processo di rinascita della democrazia in Italia. Alla Costituente svolge un'opera di grande rilievo, e da tutti apprezzata, nella Commissione dei 75, in particolare per la formulazione dei principi fondamentali che dovranno reggere la Repubblica.

Nel 1948 č nominato sottosegretario al Ministero del Lavoro; nel 1950 scrive in Cronache Sociali il famoso saggio L'attesa della povera gente, nel quale sostiene e dimostra la necessitā, e la concreta possibilitā, del lavoro e della casa per tutti.

Giorgio La Pira Nel 1951 interviene presso Stalin in favore della pace in Corea. Il 6 luglio č eletto Sindaco di Firenze. La sua opera di sindaco č punteggiata da grandi realizzazioni amministrative e da grosse iniziative di carattere politico e sociale. Sotto la sua amministrazione, vengono ricostruiti i ponti Alle Grazie, Vespucci e Santa Trinitā distrutti dalla guerra; viene creato il quartiere-satellite dell'Isolotto; si gettano le basi per il quartiere di Sorgane; si costruiscono, in varie zone della periferia, moltissime case popolari; si riedifica il nuovo Teatro Comunale; si realizza la Centrale del Latte; viene ripavimentato tutto il Centro Storico. Con la collaborazione dell'on. Nicola Pistelli, Firenze viene dotata di un numero di scuole tale da ritardare di almeno vent'anni la crisi dell'edilizia scolastica in cittā. Nello stesso tempo, La Pira conduce una coraggiosa lotta in favore dei lavoratori. Famosa la strenua difesa dell'occupazione per i duemila operai delle officine Pignone, poi della Galileo e la Cure.

Nel 1952 organizza in piena guerra fredda il primo Convegno internazionale per la pace e la civiltā cristiana. Da esso ha inizio un'attivitā, unica in Occidente, tesa a promuovere contatti vivi, profondi, sistematici tra esponenti politici di tutti i Paesi. Nel 1955 i sindaci delle capitali del mondo siglano a Palazzo Vecchio un patto di amicizia. Nel 1958 hanno luogo a Firenze i Colloqui Mediterranei cui partecipano rappresentanti arabi ed israeliani.

Precedente Successiva

area docenti




© 2002-2018 Associazione Culturale Nero Su Bianco
Viale Papa Giovanni XXIII, 41/A - 97016 Pozzallo RG
0932 955718 - 338 4625161